In primo piano

23/01/2020
La presentazione del progetto il 29 gennaio alla Bottega dei ragazzi

Una guida facilitata, percorsi di visita ad hoc, strumenti specifici: il Museo degli Innocenti aderisce al progetto “Museo per tutti” per accogliere persone con disabilità intellettiva offrendo attività, materiali e visite guidate che consentono di familiarizzare con i luoghi che conservano le opere d'arte e i documenti del passato e del presente della più antica istituzione pubblica italiana dedicata all'accoglienza dei bambini.

Il Seicentenario dell'Istituto degli Innocenti

Progetti

dal 1.08.2017 al 14.02.2020
Italia, Slovenia, Portogallo

Segnalazioni

dal 7.02.2020 al 8.02.2020
Firenze, Istituto degli Innocenti
dal 28.02.2020 al 29.02.2020
Roma

Eventi

29.01.2020
Educational
14.02.2020
Conferenza europea

Maria Ventura

Gli Innocenti accolgono un neonata, figlia di una schiava. Nei primi decenni di accoglienza sono frequenti le accoglienze di bambini nate da schiave.

Maria et Ventura ci fu rechata e messa nella pila batezzata adì xxij di giennaio 1445 in sabato a ore 17 et dice è figliuola della schiava di Jachopo Lanfredini da Pisa recholò Monagnolo venditore istà da Portinari

(AOIF, [Libro dei] fanciugli A, 05/02/1445 - 17/10/1450, n. inv. 485, c. 34v)

Pagine