In primo piano

07/07/2020
Da Gian Burrasca a Rosai e Balla: le opere più famose ispirate al mondo dei bambini in mostra al Museo degli Innocenti

Gian Burrasca, le copertine del Giornalino della Domenica, e poi le opere di grandi artisti del secolo scorso e di oggi che richiamano linguaggi e mondi infantili. La nuova mostra del Museo degli Innocenti “Bambini per Sempre! Infanzia e illustrazione nell’arte del primo Novecento”, aperta dal 9 luglio al 14 settembre, raccoglie tutto questo e apre ai visitatori una porta sull’arte che attinge dal mondo dei bambini.

 

Progetti

Nessuna progetto in corso

Segnalazioni

Nessuna progetto in corso

Eventi

Nessuna progetto in corso

Giovanni Ventura

Un bambino, dopo la morte della madre, è accolto agli Innocenti per le cure necessarie. Il padre lo riprenderà con sé:

Adì xvij di luglo 1449 ci fu rechato e messo nella pila uno fancullo maschio il quale rechò monna Domenicha di Lotto di Cecho et dissero figluolo di Bancho Canfiedini et della morta schiava di Recho Chapponi et chi llo rechò disse era battezato chome di sopra [Giovanni et Ventura] et fuci molto rachomandato […]

Renduto al padre

Pagine