Viene stanziata la somma di settanta lire per pagare i maestri muratori e i manovali che edificano lo Spedale:

 Buto di Niccholo proveditore dello spedale dee dare adi 18 di novenbre [1424] lire setanta piccioli per noi da Andreuolo Sacchetti camarlingo dello Spedale posto debba avere al quaderno B (...)i detti denari ebbe per dare a maestri e a manovali de quali ci à a segnare conto lire Lxx

(AOIF, Libro muraglia B, 20/11/1421 – 17/06/1435, inv. 3642, c. 73v)